17 settembre 2018

A Vigevano ricomincia il doposcuola!

 

Iniziano le scuole e a Vigevano ricomincia il doposcuola al Cerchio, in Via Trivulzio 37.

Si tratta dell’ormai noto servizio pomeridiano di sostengo allo studio condotto da educatori professionali, che vuole rispondere alle esigenze di organizzazione delle famiglie e dei ragazzi.

Destinatari del servizio sono gli studenti delle scuole primarie e gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

 

Nei doposcuola gestiti dalla cooperativa, personale educativo qualificato supporta i ragazzi nello studio e nei compiti in un contesto relazionale adeguato e positivo.

 

È possibile scegliere tra il servizio Doposcuola in piccolo gruppo e il servizio doposcuola individuale.

È prevista anche l’opzione Doposcuola L.A.M.A., ovvero sostegno allo studio per bambini e ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento (dislessia, disgrafia, discalculia, disortografia), che risponde in modo personalizzato con tempi, metodi e strumenti adeguati alle esigenze di ciascuno. È svolto da educatori formati e specializzati e prevede l’utilizzo di strumenti compensativi specifici che aiutano i ragazzi nel processo di apprendimento di un metodo di studio efficace.

 

In tutti i casi, il servizio garantisce il mantenimento dei rapporti con la famiglia, con la scuola e con eventuali servizi specialistici di riferimento per il minore.

 

Per ulteriori informazioni, venerdì 28 settembre alle ore 19:00 presso la sede di Via Trivulzio 37, i cittadini potranno confrontarsi direttamente con il coordinatore e il personale del servizio nel corso di un incontro di presentazione aperto alla cittadinanza.

 

Orari e giorni del servizio

Il Doposcuola è attivo:

per i ragazzi delle scuole medie e superiori lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 15:00 alle 17:00

per i bambini delle scuole elementari, lunedì mercoledì e venerdì dalle 16:45 alle 18:45

 

Per informazioni e iscrizioni

Il Cerchio | Via Trivulzio, 37 – Vigevano

dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00

tel. 347 872253 (Simona Ferrari . coordinatrice del servizio)