8 maggio 2018

L’Umana Avventura e Il Cerchio nel progetto TEMPI AGILI

 

L’Umana Avventura e Il Cerchio sono coinvolti nel progetto TEMPI AGILI insieme a numeri altri enti del territorio.

 

TEMPI AGILI propone politiche innovative di conciliazione dei tempi lavorativi con le esigenze famigliari a favore di persone con figli minori di età compresa tra 0 e 16 anni in condizione di disabilità o con bisogni educativi speciali.

 

Il progetto coinvolge un ampio e qualificato partenariato pubblico/privato operante sul territorio della provincia di Cremona e del territorio Viadanese. I partner coinvolti già collaborano fattivamente su numerose progettualità nei rispettivi ambiti territoriali.  TEMPI AGILI valorizza le esperienze di numerosi partner già coinvolti nelle Alleanze Locali di Conciliazione che qui si presentano riuniti per fare ancora maggiore valore e completezza alle azioni di conciliazione messe in campo su altri filoni di finanziamento.

 

Sperimenta servizi educativi innovativi di conciliazione destinati a genitori con figli in condizione di disabilità o con bisogni educativi speciali. Concentra l’attenzione sui momenti di chiusura delle scuole (pomeriggio e estate), valorizzando il “tempo libero” come occasione educativa per sviluppare percorsi di autonomia in ottica inclusiva.

 

Il progetto assume come metodologia di lavoro la progettazione personalizzata, che muove dall’analisi dei bisogni peculiari di ciascuna persona e famiglia, per declinare in collaborazione con la famiglia stessa percorsi unici, coerenti con i potenziali di autonomia e con il progetto di vita di ogni minore.

 

Si tratta di una iniziativa finanziata dal Fondo Sociale Europeo FSE – Asse 2- Azione 9.3.3 Progetti per il potenziamento dell’offerta di servizi per l’infanzia e l’adolescenza a supporto della conciliazione vita-lavoro per le annualità 2017-2018

 

Scarica l’abstract del progetto