Referente: Jane Alquati formazione@posta.ilcerchioonlus.it

Formazione accreditata per docenti

Corsi accreditati presso il MIUR

Da quest’anno la Cooperativa Il Cerchio offre un ulteriore servizio nell’ambito della formazione, ovvero la possibilità per il personale docente delle scuole di diverso ordine e grado di frequentare corsi di formazione accreditati presso Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.

 

I docenti che sceglieranno di partecipare ai corsi di formazione del Cerchio potranno quindi godere dei benefici previsti dalla normativa vigente, quali ad esempio l’esonero dal servizio.

 

Sul sito del Ministero, a questo link, è possibile per gli insegnanti collocati consultare il catalogo di tutti i corsi corsi accreditati per l’anno 2017/2018

 

Il Cerchio promuove attività e corsi di formazione nei seguenti ambiti:

Formazione pedagogica
– Formazione psico-pegagogica
– Formazione su competenze creative, tecniche e organizzative applicate alla didattica

 

Di seguito tutte le iniziative di formazione accreditata organizzate dalla Cooperativa per l’anno 2018/2019:

 

Scarica il programma dei corsi 2018/2019

 

Per iscriversi ai corsi è necessario compilare la scheda di iscrizione scaricabile qui sotto e inviarla a formazione@posta.ilcerchioonlus.it.

 

Scarica la scheda di iscrizione

 

Si ricorda che i docenti possono pagare la quota dei corsi utilizzando la Carta del Docente. In tal caso, è necessario segnalare questa opzione nella scheda di iscrizione.

Per informazioni sulla Carta del Docente è possibile vistare il sito

https://cartadeldocente.istruzione.it/

 


DSA e dintorni

A partire dal 2010, la recente normativa in tema di Disturbi Specifici dell’Apprendimento (Consensus Conference 2010, Legge n. 170/2010) identifica dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia come difficoltà che si manifestano attraverso particolari caratteristiche nel campo degli apprendimenti.

Inoltre, le ultime ricerche confermano come soggetti caratterizzati da Disturbi Specifici dell’Apprendimento, presentino con una certa frequenza storie di insuccesso nel periodo dell’obbligo formativo, che spesso finiscono per compromettere non solo la carriera scolastica, ma anche uno sviluppo sociale equilibrato.

Per questo motivo, dal punto di vista didattico, è di particolare importanza avviare specifiche attività di monitoraggio e potenziamento delle abilità di letto-scrittura e calcolo, in modo che il bambino sia preparato all’apprendimento formale degli step successivi necessari alla conoscenza di lingua scritta e calcolo, in tutte le fasi dell’apprendimento, dalla scuola primaria fino alle scuole di ordine superiore.

Funzionale risulta, pertanto, una formazione agli insegnanti di ogni ordine e grado che abbia come obiettivi principali:

  • il trasferimento agli insegnanti delle conoscenze relative alla valutazione clinica dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento
  • l’individuazione delle modalità

 

Docenti

La formazione sarà tenuta dalla Dottoressa Sara Dellanoce, Psicologa dell’età evolutiva, esperta in Psicologia Scolastica e Disturbi Specifici dell’Apprendimento, accreditata in diagnosi e valutazione dei DSA valida ai fini scolastici, ai sensi della Legge 170/2010.

 

Durata complessiva del corso

7 incontri, 20 ore

gennaio – febbraio 2019

 


L’allegra compagnia dei musicanti

Incontri di educazione musicale per l’ultimo anno di materna e la scuola elementare

Cantare in coro è un ottimo modo per avvicinarsi o approfondire la complessa, ma entusiasmante disciplina del canto. In coro ciascun bambino può crescere e sviluppare la propria personalità e al contempo, attraverso la musica e lo sviluppo della pratica vocale corale, apprendere l’importanza del rispetto verso il prossimo. I bambini più vivaci comprenderanno infatti come la propria voce possa arricchire il suono del gruppo senza prevalere sugli altri. I bambini più timidi saranno spronati, in un ambiente protetto, a vincere l’imbarazzo e approfondire le proprie qualità. Tutti possono cantare, tutti devono avere la possibilità di farlo. Alla coralità si affianca poi lo studio delle note, la loro scrittura. Ma come si può arrivare alla scrittura musicale senza che diventi un percorso nozionistico? L’ambito sensoriale e l’ascolto aiuteranno ad intraprendere una strada più facile, ma solida che porterà, senza accorgersene e attraverso elementi pratici, a conoscere durata, tempi e nomenclatura.  Non è necessario possedere specifiche competenze musicali.

 

Docenti

La formazione sarà tenuta da Cristina Greco, musicoterapeuta e insegante di propedeutica musicale nelle scuole materne ed elementari, insegnante di canto presso la ‘Scuola di Canto Corale’ del Coro Costanzo Porta (di cui fa stabilmente parte) e Propedeutica Musicale e Coro delle Voci Bianche nella Scuola del Coro Costanzo Porta.

Durata complessiva del corso

10 incontri, 20 ore

gennaio – marzo 2019

 


Creo, riciclo, gioco, imparo!

In un mercato in cui, la maggior parte di oggetti che acquistiamo, è preconfezionato, usa e getta, importato dall’estero, si è perso il piacere del creare a mano.

Poter realizzare pratici giochi didattici, riciclando materiali, personalizzandoli con i personaggi dei libri di testo utilizzati, coinvolgendo i bambini nella realizzazione dei giochi, potrebbe essere un ottimo inizio per attivare menti creative.

Il corso intende quindi dare agli insegnanti strumenti pratici, che verranno esplorati nel corso degli incontri grazie a laboratori applicativi.

 

Docenti

La formazione sarà tenuta da Elena De Paoli, artigiana e creativa e collaboratrice del Cerchio per il percorso A-Mano laboratori creativi, già titolare del marchio Elena DP Crea
https://www.elenadpcrea.it
http://a-mano-lab.blogspot.it

 

Durata complessiva del corso

7 incontri, 20 ore

gennaio – febbraio 2019

 


Essere creativi a scuola

Contesti di apprendimento, stili educativi e strategie didattiche

Sviluppare le competenze creative nei vari contesti educativi e di vita rappresenta senza dubbio un obiettivo formativo di primaria importanza, obiettivo che si declina diversamente in funzione di come la creatività stessa viene intesa. Educare alla creatività è possibile fin dalla più tenera età ed è per questo che il corso mira a trasmettere conoscenze teoriche e strategie operative finalizzate a promuovere atteggiamenti, potenzialità e processi della creatività in tutti i suoi fattori (fluidità, flessibilità, originalità, creazione di nuove associazioni e ristrutturazione) e in tutte le sue molteplici manifestazioni (ideativo, grafico-pittorico, corporeo, drammatico-teatrale) e in rapporto ai vari ambiti di apprendimento. Un particolare accento sarà riservato all’importanza che la dimensione della creatività può avere nello sviluppo del benessere psicologico e delle competenze cognitivo-strumentali e sociali per bambini e ragazzi con Bisogni Educativi Speciali.

 

Docenti

Gli incontri saranno condotti dalla Professoressa Roberta Sala, psicopedagogista CeDisMa – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, in collaborazione con altri docenti:

Prof.ssa Chiara Valenti (psicopedagogista e psicologa – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano)

Dott.ssa Stefania Molteni (Psicologa Spaee – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano)

Prof. Simone Stabilini (Consulente Educativo CeDisMa – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano)

 

Durata complessiva del corso

5 incontri, 20 ore

febbraio – marzo 2019

 


Linea e Colore

Creatività e strumenti espressivi per la scuola primaria. Approfondimento e laboratori.

 

Il corso intende dare gli strumenti necessari agli insegnanti della scuola primaria per poter, attraverso l’utilizzo delle tecniche grafico pittoriche, avvicinare i bambini all’arte utilizzando percorsi che favoriscono l’integrazione tra i bambini della classe, la capacità di lavorare in gruppo, la condivisione delle esperienze artistiche.  Inoltre, attraverso il gioco, la partecipazione e la collaborazione, si può stimolare lo sviluppo della personalità e dei suoi potenziali espressivi, l’acquisizione della fiducia in sé e il rispetto degli altri.

Docenti

Tutti gli incontri saranno condotti Jorgelina Casajus, grafica, illustratrice, insegnante esterna nell’area della comunicazione visiva presso le scuole primarie

 

Durata complessiva del corso

5 incontri, 20 ore

aprile – maggio 2019

 

 

Scarica il programma dei corsi 2018/2019

 

Scarica la scheda di iscrizione