Pre-scuola

accoglienza nelle scuole

Il servizio di pre-scuola consiste nell’accoglimento, vigilanza ed intrattenimento degli alunni della scuola primaria (ex scuole elementari) in orario antecedente le lezioni ed in accordo con la Direzione Didattica della Scuola, per consentire alle famiglie la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

 

Collocandosi nella primissima parte della giornata del bambino, ovvero quella che segue immediatamente il risveglio e precede l’avvio della giornata scolastica: è importante che il pre-scuola sia momento rilassante a disposizione dei bambini, uno spazio di accompagnamento ad un sereno risveglio, senza pretese prestazionali di alcun tipo.

 

Durante il pre-scuola vengono quindi rispettati i tempi di risveglio e gli umori dei bambini, lasciando loro la possibilità di attivare spontaneamente piccoli gruppi di gioco o semplici laboratori autonomi che non necessitino dell’apporto dell’operatore.

 

Le finalità dell’intervento sono:

  • Offrire al bambino un clima di accoglienza e di compagnia, un’attenzione alle sue esigenze (che, soprattutto per i più piccoli, possono anche manifestarsi come bisogno di riposo e di tranquillità).
  • Promuovere attività espressive e ludico-ricreative individuali e di gruppo, che favoriscano la serenità del risveglio e l’attivazione dei piccoli utenti;
  • Creare un ambiente tranquillo adatto alle diverse esigenze dei bambini.

 

Il servizio è attivato dai Comuni su richiesta delle famiglie interessate, con la condizione che gli orari di lavoro dei genitori degli alunni/e siano incompatibili con  quelli della frequenza scolastica.

I Comuni possono richiedere una compartecipazione alla spesa sostenuta.

 

SCARICA LA CARTA DEI SERVIZI