Grazie al Comune di Cremona, la Cooperativa Il Cerchio è accreditata come sede di attuazione per i progetti di Servizio Civile Universale.

 

Cos’è il Servizio Civile Universale

Il Servizio civile universale (Scu) è la scelta volontaria di dedicare alcuni mesi della propria vita al servizio di difesa, non armata e non violenta, della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, attraverso azioni per le comunità e per il territorio.
Il Scu rappresenta una importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani, che sono un’indispensabile e vitale risorsa per il progresso culturale, sociale ed economico del Paese.

 

A chi è rivolto

Il Servizio civile universale è aperto a ragazze e ragazzi che hanno compiuto 18 anni e non superato i 28 anni di età, e richiede i seguenti requisiti:
• essere cittadino italiano oppure
• essere cittadino degli altri paesi della UE oppure
• essere cittadino non comunitario regolarmente soggiornante in Italia
• non aver riportato condanna in Italia o all’estero, anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.

Si può partecipare al Servizio civile una sola volta.

 

Quanto dura

Il Servizio civile universale ha una durata di 12 mesi.
L’orario di attività è stabilito in relazione alla natura del progetto e prevede un impegno settimanale non inferiore alle 25 ore oppure un monte ore di 1.145 ore per i dodici mesi.

 

Cosa offre

  • formazione – minimo 80 ore
  • crediti formativi
  • attestato di partecipazione al Servizio civile
  • riconoscimento e valorizzazione delle competenze acquisite
  • l’esperienza è valutata nei concorsi pubblici con le stesse modalità e lo stesso valore del servizio prestato presso la Pubblica Amministrazione e può valere come titolo di preferenza
  • riconoscimento del servizio ai fini del trattamento previdenziale (riscattabile)
  • assegno mensile di €433,80
  • permessi variabili proporzionalmente al periodo di servizio (20 giorni per 12 mesi)
  • possibilità per alcuni progetti con sede in Italia di un periodo di tutoraggio (fino a tre mesi) per facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro.

 

Fare servizio civile al Cerchio

Per l’anno 2019/2020 il Cerchio propone il progetto Vivere il valore della Cittadinanza, costruito in rete con numerosi altri soggetti pubblici e privati del territorio, che ha l’obiettivo di valorizzare le politiche a favore della comunità e della famiglia, con particolare attenzione verso i soggetti con fragilità: famiglie con minori – con un focus sugli stranieri – giovani che hanno abbandonato (o sono a rischio) il percorso di istruzione e formazione, giovani in situazione di marginalità rispetto al mercato del lavoro.

Il Cerchio rende disponibili 4 posti, di cui 2 sulla sede di Cremona e 2 sulla sede di Casalmaggiore.

 

Per candidarsi o richiedere informazioni

  • Le domande e le selezioni per il progetto Vivere il Valore della Cittadinanza sono gestite dall’Ufficio Servizio Civile del Comune di Cremona
  • Il Bando del Servizio Civile aprirà entro la metà di settembre 2019 e solo da allora sarà possibile fare domanda per essere ammessi.
  • Fino al 7 settembre 2019 è possibile manifestare il proprio interesse a prendere parte al progetto di servizio civile proposto dal Cerchio cliccando sul link di seguito, inserendo i propri dati Servizio Civile Universale – manifestazione di interesse
  • Per informazioni dettagliate sul progetto e sulle azioni proposte dal Cerchio è possbile rivolgersi alla referente del progetto per Il Cerchio, Mariangela Menta scrivendo a mariangela.menta@posta.ilcerchioonlus.it o telefonando in ufficio al numero 0372 1877838

 

Importante!

Per il bando 2019 la modalità di presentazione della domanda avverrà on-line tramite SPID

(Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Tutti i possibili candidati devono possedere lo SPID al momento di presentazione della domanda di Servizio Civile. Per maggiori informazioni sullo SPID o per richiederlo vai su https://www.spid.gov.it/

 

Se sei interessato a svolgere servizio civile, ricordati di fare per tempo questa procedura!